La parola ‘vernissage’ descrive sia l’inaugurazione di una mostra di pittura che lo strato di vernice trasparente che completa un dipinto. Ora è anche il nome di dieci new entries in casa Neve Cosmetics, dieci splendidi gloss naturali nati per portare l’esperienza artistica sulle labbra. Come? Attraverso il loro nome, che insieme alla rispettiva nuance si ispira a capolavori della pittura internazionale.

Il loro finish è lucido come vernice fresca, la consistenza materica proprio come pittura ad olio. Grazie alla presenza in formula di cere vegetali, olio di noci di macadamia ed estratto di melograno, questi prodotti labbra garantiscono aderenza ed assoluta protezione. Senza petrolati, parabeni né siliconi, si distinguono inoltre in quanto vegan ed orgogliosamente made in Italy. Il pack che li custodisce, oltreché praticissimo e ‘a prova di borsetta’, è di mio particolare gusto.

Neve Cosmetics Vernissage TRF bis

Neve Cosmetics Vernissage TRF 2

Un vivo ed esuberante rosso papavero è Oriental Poppies*, il lucidalabbra Neve Cosmetics che si ispira all’omonimo olio su tela dipinto da Georgia O’Keeffe nel 1928. Vivace ed ipnotico una come lacca scarlatta, tra i tre in mio possesso è il più trasparente.

Neve Cosmetics Vernissage Oriental Poppies

The Lady of Shalott* è un granata evocativo e un po’ misterioso come l’olio su tela di John William Waterhouse. Accogliendo il consiglio di Neve Cosmetics, lo utilizzo principalmente come top coat per regalare una velatura più elegante ai miei rossetti da giorno, come la DueBaci Treasure* (€8,90/0,7 gr) e la Pastello Labbra Orchidea (€4,80/1,5 gr). In foto lo puoi vedere ‘al naturale’.

Neve Cosmetics Vernissage The Lady of Shalott

Golconde* (hai presente il corrispettivo olio su tela di René Magritte, quello in cui uomini in bombetta cadono dal cielo come se fossero goccioline di pioggia?) è infine un visionario malva rosato dal sottotono beige, neutro e coprentissimo. Adatto ad ogni stagione, occasione ed età, è il gloss che da amiche e parenti ha ricevuto più elogi.

Neve Cosmetics Vernissage Golconde

La linea Vernissage è altresì costituita dalle seguenti 7 tonalità: Les Poseuses, nude neutro; Multiform, fucsia a sottotono caldo con iridescenza lilla; Catalan Landscape, delicato color pesca pastello; Dama con l’Ermellino, nude bronzo dai riflessi dorati; Arearea, rosso corallo chiaro trasparente; Dancers in Pink, rosato ciclamino caldo; Water Lilies, rosato trasparente con riflessi turchese chiaro.

Le tre nuance che attualmente possiedo mi hanno sinceramente stupita in quanto a durata, superiore a mio avviso a quella di un classico lucidalabbra pigmentato anche non naturale. La loro texture densa e materica si è inoltre rivelata sì performante, ma anche d’estremo comfort per le mie labbra screpolate. Al fine di evitare che il prodotto possa fuoriuscire dal contorno della bocca, l’unico consiglio che desidero darti è quello di non superare le due passate: facendo così, te lo dico perché al primo utilizzo ho davvero esagerato nelle quantità, non ho mai riscontrato problemi d’aderenza né avvertito la necessità di utilizzare un primer. Eccellente infine il loro applicatore, caratterizzato da una forma che ne facilita l’applicazione. Ve li consiglio? A meno che siate delle super fanatiche delle tinte labbra ‘spacca labbra’ e non siate interessate ad altre texture e tipologie di prodotto, assolutamente sì.

I Vernissage sono ora disponibili su nevecosmetics.it e presso i rivenditori autorizzati a €9,90 €7,90.

*PR Sample

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.